Servizi Sociali

Progetto Home Care Premium - assistenza domiciliare

Si comunica che sul sito dell'INPS è stato pubblicato il Bando Pubblico "Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare" per i dipendenti e pensionati pubblici, per i loro coniugi, per parenti e affini di primo grado non autosufficienti.

L'Home Care Premium prevede il coinvolgimento di Ambiti Territoriali Sociali e/o Enti pubblici, che vogliano prendere in carico i soggetti non autosufficienti residenti nei propri territori. Il programma si concretizza nell'erogazione da parte dell'Istituto di contributi economici mensili, c.d. prestazioni prevalenti, in favore di soggetti non autosufficienti, maggiori d'età o minori, che siano disabili e che si trovino in condizione di non autosufficienza per il rimborso di spese sostenute per l'assunzione di un assistente familiare.

Il Progetto Home Care Premium prevede l’erogazione di prestazioni economiche e sociali in favore dei dipendenti pubblici, dei pensionati pubblici e dei loro familiari di primo grado (genitori, figli, suoceri).

Il contributo può ammontare a 1.050,00 € mensili (fino a 2.000,00 € in caso di due assistiti nel nucleo).

Requisiti per l'ammissione e modalità operative per la domanda di partecipazione al concorso possono essere consultati alla seguente pagina:

La procedura per l'acquisizione della domanda sarà attiva a decorrere dalle ore 12:00 del giorno 1 marzo 2017 e non oltre le ore 12:00 del giorno 30 marzo 2017.

La domanda potrà essere presentata dal richiedente solamente per via telematica.

Sono richiesti dei passaggi preliminari prima che il cittadino possa presentare la domanda per via telematica:
- essere in possesso di PIN dispositivo;
- essere iscritto in banca dati INPS;
- aver presentato una DSU (calcolo dell'ISEE)

A tal scopo lo sportello Home Care Premium attualmente attivo nel Distretto di Bassano Azienda Ulss 7 (della progettualità HCP 2014) è a disposizione per fornire ai cittadini e le informazioni necessarie per la compilazione della domanda: tel. 0424 885 160  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.