Servizi Sociali

Bonus luce e gas, nuovo limite di reddito

Con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, a decorrere dal 1° gennaio 2017, il valore ISEE per l'accesso al bonus elettrico e gas è stato aggiornato a € 8.107,50. Resta immutato, invece, il requisito di accesso per le famiglie numerose con più di tre figli a carico, per le quali è previsto un ISEE non superiore a € 20.000,00.

Il 15 gennaio 2017 sono scadute le attestazioni ISEE rilasciate nel corso dell'anno 2016. Per presentare nuova domanda di bonus o per rinnovare le agevolazioni in corso è necessario recarsi presso un Centro di Assistenza Fiscale (CAF) per sottoscrivere una nuova Dichiarazione Sostitutiva Unica.

 

Bonus Elettrico

Bonus Elettrico:
Possono accedere al bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, con potenza impegnata fino a 3 kW per un numero di familiari con la stessa residenza fino a 4, o fino a 4,5 Kw, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 4, e:
- appartenenti ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a € 8.107,50;
- appartenenti ad un nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a € 20.000,00.
Agevolazioni vengono concesse anche ai nuclei presso i quali viva un malato grave che debba usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita. in questo caso senza limitazioni di residenza, potenza impegnata e reddito.
Maggiori informazioni a questo link.

 

Bonus Gas

Bonus Gas:
Il bonus può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza di un'indicatore ISEE non superiore a € 8.107,50. Per i nuclei famigliari numerosi (con più di 3 figli a carico) il limite ISEE è innalzato a € 20.000,00.
Maggiori informazioni a questo link.

Per maggiori informazioni: telefono 0424 584 110
Orario Ufficio Servizi Sociali: martedì 09.00 - 12.30 e giovedì 16.00 - 18.00